HEADER2017 1

Sede provvisoria Via Monte Grappa 6 - 41034 Finale Emilia (MO) - Centralino Tel. 0535.788111 - Fax. 0535788130P.E.C. comunefinale@cert.comune.finale-emilia.mo.it 

IBAN: IT82E0611566750000000133314 - SWIFT CRCEIT2

Lunedì 26 Giugno 2017

 RERALLERTE2017 

     Seguici anche su:

   facebook-logotwitterGoogle-Plus-Logo2logo youtube

Cerca nel sito del Comune di Finale Emilia

Per i cittadini che intendono iniziare lavori di ristrutturazione, consolidamento o ricostruzione di fabblicati, è disponibile online la modulistica di inizio lavori da consegnare presso l'Uff. Tecnico del Comune in via Montegrappa 6.

Maggiori dettagli cliccando qui

Come disciplinato dall'art. 4 comma 5 lettera g) dell'Ordinanza 29/2012 e smi, la domanda deve essere corredata da una "dichiarazione di aver accertato che l'impresa affidataria ed esecutrice dei lavori sia in possesso del requisito di regolarità contributiva, indicando il numero di codice INPS/INAIL, la tipologia di contratto collettivo applicato ed il codice fiscale al fine di consentire al Comune di poter richiedere il DURC per ogni stato di avanzamento e di fine lavori."
A seguito gli allegati

Modello Autocertificazione DURC

DURC Autocertificazione imprese edili inferiore lavori 20.000 €

In allegato l'AUTODICHIARAZIONE SULLO STATO DI INAGIBILITA' AI FINI DELL'ESENZIONE IMU .
E' una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà che può essere inviata via fax 0535-91526 o tramite posta certificata ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) corredata della copia fotostatica non autenticata del documento di identità del sottoscrittore. Può essere consegnata a mani presso il Servizio Protocollo e sottoscritta dall'interessato in presenza dell'impiegato ricevente, ovvero presentata già sottoscritta ma unitamente alla copia fotostatica non autenticata del documento di identità del sottoscrittore. Si avverte che la dichiarazione sostitutiva si intende come fatta al pubblico ufficiale. La dichiarazione mendace è punita ai sensi del codice penale (art. 483 c.p. «Chiunque attesta falsamente al pubblico ufficiale, in un atto pubblico, fatti dei quali l'atto è destinato a provare la verità, è punito con la reclusione fino a due anni».

Scarica il file

Il MUDE (Modello Unico digitale per l'Edilizia) è la porta elettronica attraverso cui i professionisti, incaricati dai cittadini che abbiano avuto l'abitazione lesionata dal sisma, possono espletare tutte le pratiche edilizie necessarie per gli interventi e per il contributo ai lavori.

Il Servizio Urbanistica del Comune di Finale Emilia ha elaborato un documento in allegato al fine di evitare il rigetto della domanda e ridurre i tempi di valutazione ed istruttori. Risulta fondamentale che la pratica proposta abbia specificato che : - l'immobile correttamente identificato dal punto di vista catastale e toponomastico; - l'intervento previsto deve essere coerente con l'ordinanza sindacale e le ordinanze commissariali applicabili; - devono essere correttamente indicate tutte le unità immobiliari che compongono l'edificio; - occorre utilizzare il prezziario regionale con indicazione dei codici delle singole voci.

per maggiori informazioni sul MUDE

Regione Emilia Romagna - Mude

Allegato (MUDE Vademecum)

Il cittadino che necessita di smaltire le macerie provocate dagli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012, in qualità di proprietario dell'immobile (aziende comprese), deve compilare il modulo di seguito scaricabile e consegnarlo all'Ufficio Protocollo del Comune, indirizzando la richiesta al Sindaco e indicando all'attenzione del sig. Marchetti Giorgio.

Scarica i moduli: pagina 1 - pagina2

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione. I Cookies sono impiegati per il funzionamento essenziale del sito e per la raccolta dati di navigazione utente. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information